giovedì 2 giugno 2011

Brufoli e acne vanno curati con frutta, verdura e tanto sport.

 L'acne è un disturbo della pelle, diffuso tra i ragazzi ma che colpisce anche gli adulti e le cause sono varie: uno squilibrio ormonale, lo stress, l'abitudine errata di utilizzare prodotti troppo aggressivi per lavare il viso, e la pelle in generale. E'possibile eliminare l'acne, ma bisogna avere pazienza e introdurre oltre alle cure prescritte dal dermatologo , abitudini di vita capaci di migliorare la salute della pelle.
La differenza tra i brufoli e l'acne è che l'acne è una malattia della palle che colpisce il viso, le spalle, il dorso e a volte il petto. Si manifesta con una generale untuosità della pelle, a cui si uniscono anche i brufoli che possono essere infiammati e perciò avere il classico colore rosso o presentare infezione. In questo caso la punta del brufolo è bianca o di colore giallo chiaro. Nelle zone dove si presentano i brufoli si può notare anche la presenza di punti neri. Il disturbo se persistente può lasciare cicatrici sulla pelle. Da acne vengono colpiti i ragazzi intorno ai 20 anni. I fattori sono molteplici. Ci si può difendere dall'acne scegliendo per il viso prodotti detergenti delicati, che facciano poca schiuma e che non secchino la pelle. Si consiglia di mangiare molta frutta e verdura fresche poichè contengono sali minerali che aiutano la pelle a mantenersi sana e di praticare un'attività sportiva. Lo sport è un rimedio utile in quanto diminuisce lo stress, regolarizza la produzione ormonale e quindi combatte l'acne o quanto meno la tendenza a soffrirne senza ricorrere ai farmaci possibilmente. Il sole e il mare aiutano a combattere l'acne, il sole in particolare se preso prima delle 11 del mattino e dopo le cinque del pomeriggio poichè svolge un'azione antibatterica. L'acqua del mare è ricca di sali come cloruro di sodio, sale di iodio e di bromo, agisce eliminando le impurità. L'acqua di mare va lasciata agire sulla pelle per cinque minuti dopo essere usciti dal bagno, va poi sciacquata con l'acqua dolce della doccia per non farla seccare.

Nessun commento:

Posta un commento