mercoledì 25 maggio 2011

LE DISCIPLINE BRUCIA-GRASSI.

IN PISCINA 
IL NUOTO ha 2 vantaggi: fa lavorare tutto il corpo e si svolge in acqua. le leggere onde che lambiscono la pelle non solo tonificano e rassodano i tessuti, ma esercitano anche un massaggio naturale, che riattiva il circolo sanguigno e linfatico.
LO STILE PIù ADATTO contro la cellulite è quello a rana, efficace soprattutto per rimodellare i cuscinetti che si formano alla radice esterna delle cosce, le cosiddette culotte de cheval.
SE NON SI è BRAVI A NUOTARE, si può eseguire il movimento a rana solo con le gambe, appoggiando le braccia ad una tavoletta galleggiante: in questo modo anzi si lavora di più perché si procede solo con la spinta delle gambe.
OTTIMA ALTERNATIVA AL NUOTO è l'acqua-gym, più efficace della ginnastica"a terra": i muscoli lavorano di più perché devono vincere la resistenza dell'acqua, il corpo perde peso e quindi rischia meno traumi, e poi non si suda.


SU DUE RUOTE
LA BICICLETTA è OTTIMA per riattivare la circolazione. Se si hanno solo cuscinetti localizzati scegliere un'andatura lenta, che aiuti soprattutto a sbloccare la stasi venosa e linfatica.
SE, INVECE, SI HA QUALCHE CHILO da smaltire seguire un percorso più impegnativo , intervallato da piccoli e grandi pendenze. i dislivelli fanno faticare di più e aiutano a dimagrire ( si può programmare un percorso più o meno accidentato anche sulla bici da camera).


PEDALA NEL PARCO o in palestra, mai in mezzo alle macchine, perché inali molto più smog di quanto cammini.

Nessun commento:

Posta un commento