mercoledì 27 aprile 2011

TENDENZA CAPELLI EFFETTI SOLARI

Quest'estate la formula vincente del colore sarà quella delle sfumature naturali, a partire dal Balayage che è una tecnica di colorazione che rende i capelli con riflessi poco più chiari del tono naturale, dunque il risultato finale sarà quello di avere ciocche scure sotto, oppure ciocche scure sopra e scure sotto. Si può ottenere anche un risultato differente giocando con contrasti più evidenti sulle punte. Questa tecnica elimina il fastidioso problema della"ricrescita", non sono necessari ritocchi ogni mese, ma solo quando la parte più scura prende il sopravvento su quella chiara; generalmente il balayage va ripetuto circa ogni 3 mesi.



Esempi di sfumature Balayages


Le sfumature Balayages di Belen Rodriguez schiarite col sole



Jessica Biel

Jessica Alba

Gisele Budchene

Esempi di Degradè




bELEN rOdRiGuEz con la tecnica Degradè

Paris Hilton

Tornando le sfumature balayages sono ideali sono ideali per riaccendere un colore opaco e "stanco" come il biondo cenere o il bruno. Per chi ha i capelli scuri meglio schiariture leggermente ramate o nocciola (mai più chiare); chi li ha castani può arrivare fino a nuance biondo profondo e calda come il miele;
chi li ha biondi può optare per un biondo chiaro e luminoso. 
I risultato migliore si ottengono su capelli lunghi e medio-lunghi, mentre su quelli corti è di minor effetto.
E'adatto anche a pettinature morbide, perchè onde sinuose e riccioli soffici valorizzano l'effetto-sole.

Le nuance più glam   
Capelli biondi: sì a riflessi malto, orzo, caramello, sabbia fino ai toni più chiari.
Castani: tutte le sfumature dei legni, dal teak al palissandro, ai toni bruniti del sottobosco e ai ramati.  

Bruni: vanno bene a tutte le nuance più intense del caffè, granito, roccia e nocciola.
Rossi: sì ai riflessi dell'ambra, rosso veneziano , rum e cognac.

  • Le altre tecniche: Colpi di sole
  •                         Mèches
  •                            Chatouche
  •                   Spot.

     











Nessun commento:

Posta un commento