mercoledì 13 aprile 2011

Il lucidalabbra fai-da-te

Cosa ti serve 
25 g di olio di mandorla; 25 g di oleolito di curcuma; 25 g di olio di sesamo crudo; 25 g di olio di ricino; 15 g di burro di cacao; 25 gocce di olio essenziale di arancio dolce; 25 gocce di olio essenziale alla vaniglia; 50 g di olio di vinacciolo; 40 g di cera d’api.

Con questa ricetta ottieni 10 barattolini da 15 grammi.

Per la lavorazione 
1 bilancia elettronica da cucina; 1 ciotola; 1 spatola leccapentola; 1 frusta in silicone.

Come si fa
Metti sulla bilancia una ciotola e aggiungi il burro di cacao e la cera d’api ridotti in piccoli pezzi.

Intanto, scalda dell’acqua in un tegame e, in una altra ciotola, unisci a uno a uno i 4 oli, avendo cura di azzerare ogni volta la bilancia.

Unisci agli oli il burro di cacao e la cera e scalda tutto a bagnomaria, tenendo il termometro nella ciotola e mescolando con la frusta.

Quando segna 60 gradi, leva il pentolino dal fuoco ma non smettere di mescolare con la frusta (perché si devono sciogliere bene tutti gli ingredienti).

Appena il composto comincia ad addensarsi, aggiungi rapidamente gli oli essenziali e continua a mescolare con la frusta (non si usa il frullino a immersione).
A questo punto, incontrerai più resistenza.

Il tuo burro di cacao è pronto per essere travasato.

Per farlo, usa un cucchiaino scaldato nell’acqua tiepida, così il composto scivola molto meglio. Non solo, evita gli sbalzi termici tra il composto e il cucchiaino.

Nessun commento:

Posta un commento