giovedì 17 marzo 2011

I consigli per le più giovani


empre più spesso ormai, le giovanissime (di età che varia dai 10 ai 13 anni) sentono il bisogno di migliorare la propria immagine per piacersi e per piacere di più. Nascono così i primi dubbi e le prime incertezze.
Ecco alcuni consigli per curare l'aspetto
Si può usare il deodorante?
Se il corpo lo richiede è preferibile, tuttavia, utilizzare deodoranti del tipo "antiodorante" piuttosto che "antirespirante", e possibilmente privi di profumazione.
No invece alle creme che bloccano la sudorazione, meglio i saponi antisettici per piedi ed ascelle che impediscono la proliferazione dei germi responsabili del cattivo odore.
Depilarsi oppure no?
Abbattiamo la credenza secondo la quale depilarsi fa crescere i peli più forti, perciò perché negarsi la possibilità di sentirsi più in pace con se stessi? Se ipeli sono pochi ma scuri è possibile schiarirli con sostanze apposite vendute in farmacia; oppure asportarli con cerette delicate (per esempio al miele). Evitare categoricamente le creme depilatorie che possono causare allergie ed irritazioni.
E la tinta per capelli?
Meglio evitare colorazioni e trattamenti aggressivi. Si può ricorrere, saltuariamente, a coloranti temporanei, ma sempre senza esagerare. Non hanno controindicazioni, invece, lo shampoo alla camomilla, e l'infuso di camomilla forte all'ultimo risciacquo, che si possono usare, quindi, tranquillamente. Si anche all'hennè purché non addizionato di molecole chimiche rinforzanti.
Cosa utilizzare per lavarsi?
È preferibile lavare il viso con il sapone, saponificato secondo il metodo marsiglia specifico da toeletta e formulato con oli vegetali. Da evitare invece per le ragazze affette da dermatite atopica per le quali è preferibile utilizzare latti privi di profumazione. Per quanto riguarda il corpo, no ai bagni schiuma e i detergenti liquidi che contengono il sodio-lauril-solfato (SLS). Meglio quelli a base di tensioattivi delicati o i saponi liquidi di marsiglia.
Mettere lo smalto sulle unghie?
Meglio di no! Per rinforzare le unghie, spesso fragili, esistono prodotti naturali specifici, e decisamente più adatti per le giovanissime
Qualche consiglio per i problemi di tutti i giorni:
Brufoli:Come reagire di fronte alla nascita dei primi brufoletti e dei primi punti neri?
Innanzi tutto non spremendoli! Meglio applicare un patch durante la notte.
Molto utili sono anche le maschere di argilla verde ventilata o le lozioni antisettiche specifiche vendute in farmacia. Per 

oprirli utilizzare solo correttori o creme colorate specifiche.
Cellulite:Non confondete la normale conformazione dell'adipe con la "cellulite". A quest'età niente creme anticellulite, meglio tanto movimento e attenzione all'alimentazione.
Smagliature: Se le smagliature sono numerose è consigliabile consultare un pediatra. Negli altri casi aumentare l'assunzione di proteine e di vitamine. È possibile anche applicare localmente gel o creme a base di vitamina C, vitamina E, olio di germe di grano o olio di rosa mosqueta.

Nessun commento:

Posta un commento